EVENTI OFF MIA da non perdere

cattura

 

ARMANI/SILOS
RACCONTI IMMAGINI – PAOLO VENTURA
Via Bergognone 40, 20144, Milano
8 Marzo – 29 Luglio 2018
www.armanisilos.com

Il fotografo trasformista racconta un mondo immaginato, tra narrazione e gioco, dove le diverse forme espressive sono il mezzo per trasformare il sogno in realtà.
La mostra si articola in tre sezioni: The Automaton (2010), Short Stories (2013-2015) e La Città infinita (2013-2018), che comprende alcune opere inedite realizzate dall’artista espressamente per Armani/Silos.
La mostra è in collaborazione con MIA Photo Fair Projects.
—————————————————————————-
IQOS EMBASSY
“ VIBRATIONS AND SILENCES ”
IQOS Embassy – Foro Buonaparte 50, 20121, Milano
9 Marzo – 12 Marzo 2018
orari: lunedì – sabato 10.00 – 19.30
www.iqositalia.it

Vibrations and Silences, è un inedito progetto fotografico pensato appositamente dall’artista Antoine Le Grand (1956) per il concept store di IQOS, dedicato all’ ultimo ritrovato della tecnologia di Philip Morris International a riprova dell’impegno dell’azienda per un mondo senza fumo.
Nell’IQOS Embassy, le immagini scattate dall’artista durante un soggiorno a Roma, che lo confermano come grande ritrattista eclettico contemporaneo, sono poste in dialogo con i nuovi still life che hanno come soggetto il dispositivo IQOS.

Così Antoine Le Grand commenta questo progetto: “IQOS è puro ed elegante. Galleggia come uno shuttle nello spazio, lasciando forze e vibrazioni luminose. Essendo un ritrattista, fotografare immagini di nature morte è un esercizio eccitante e meticoloso. Il dispositivo appartiene a me solo per un breve istante, e devo giocarci. Arte, scienza e tecnologia creano la fotografia”
—————————————————————————————
MUSEO DIOCESANO – CHIOSTRI DI SANT’EUSTORGIO
DI/STANZE DI LUCA GILLI
Piazza Sant’ Eustorgio 3, 20122, Milano
9 Febbraio – 8 Aprile 2018
www.chiostrisanteustorgio.it

La mostra raccoglie 21 fotografie di Luca Gilli selezionate da cicli di lavori recenti dal titolo Incipit e Blank, dedicati rispettivamente alla costruzione del padiglione della Santa Sede a Expo Milano 2015 (Incipit) e all’indagine di spazi interni in costruzione, ambienti chiusi e cantieri (Blank, 2008-2017). Il corpus dell’esposizione ruota intorno al concetto di “pittoricità” che si scopre in entrambe le serie di Gilli, formalizzato dal fotografo usando come soggetti una serie di componenti trovati in interni in costruzione, dove l’uso eccessivo di luce modifica la percezione dell’osservatore.

A cura di Matteo Bergamini
In collaborazione con Paola Sosio Contemporary Art di Milano
——————————————————————————
CIVICO MUSEO-STUDIO FRANCESCO MESSINA
“BELLE DI NATURA”
Civico Museo-Studio Francesco Messina, Via San Sisto 4, 20123, Milano
8 Marzo – 4 aprile 2018
www.fondazionemessina.it

Figlie della luce, generose, potenti: Aida Accolla, Carla Fracci, Luciana Savignano. Tre ballerine di fama internazionale, esperte, longeve, scolpite dalla vita e dalla luce intensa del palcoscenico, incarnano tre modi di ridefinire la bellezza, secondo un concetto insegnato dal mondo naturale. In natura, infatti, vengono lodate le piante mature che, arrivate a quota, hanno rallentato la crescita per investire nella gestione della propria complessità. È la bellezza di una forma data dal tempo, fatta di forza e slancio, di resistenza e flessibilità, che esige rispetto. Bellezza permanente, non transeunte, perché sublime, nel senso etimologico del termine: che giunge e incalza fin sotto alla soglia più alta, al limite estremo della grandezza, punto di non ritorno, oltre il quale anche il pensiero si perde.

A cura di Francesca Bacci e Maria Fratelli.
———————————————————————————–
LA TRIENNALE
RICK OWENS-SUBHUMAN INHUMAN SUPERHUMAN
Palazzo della Triennale-Viale Alemagna 6, 20121, Milano
15 Dicembre 2017- 25 Marzo 2018.
www.triennale.org

Per questa mostra Rick Owens è autore della sua stessa narrativa e ha curato una selezione di abiti, accessori, arredi, opere grafiche e pubblicazioni scelti tra quelli che ha realizzato in oltre vent’anni di carriera.
Ispirandosi a opere di artisti e scrittori, Owens ha sempre lavorato riconoscendo e mettendo in risalto attimi di bellezza solitamente trascurati. Il fulcro di questa retrospettiva è un’installazione scultorea, un lavoro che percorre l’intero spazio espositivo. La scultura assume la forma di una gigantesca struttura materica che unisce cemento, gigli, sabbia dell’Adriatico e capelli dello stesso stilista e diviene metafora dell’eterno e primordiale impulso creativo che porta avanti l’umanità, nel bene e nel male.

A cura di Eleonora Fiorani
————————————————————————-
LA TRIENNALE
ARTICO- ULTIMA FRONTIERA
Palazzo della Triennale-Viale Alemagna 6, 20121, Milano
8 Febbraio – 25 Marzo 2018
www.triennale.org
La difesa di uno degli ultimi ambienti naturali non ancora sfruttati dall’uomo, il pericolo imminente del riscaldamento globale, la sensibilizzazione verso i temi della sostenibilità ambientale e del cambiamento climatico, la dialettica tra natura e civiltà. Sono questi gli argomenti attorno cui ruota la mostra ARTICO. ULTIMA FRONTIERA.

A cura da Denis Curti e Marina Aliverti
————————————————————————————-
LA TRIENNALE
999. UNA COLLEZIONE DI DOMANDE SULL’ABITARE CONTEMPORANEO
Palazzo della Triennale-Viale Alemagna 6, 20121, Milano
12 Gennaio – 2 Aprile 2018
www.triennale.org

999 domande sull’abitare contemporaneo. Trasformazioni tecnologiche, sociali, economiche. La casa, il senso di dimora, le residenze del nostro vivere.
Un palinsesto di esperienze italiane affiancati da una serie di ospiti internazionali in grado di coinvolgere il grande pubblico in maniera interattiva e partecipata grazie a una serie di ambientazioni fisiche, digitali e social.

A cura di Stefano Mirti
—————————————————————————-
CAMERA
L’OCCHIO MAGICO DI CARLO MOLLINO. FOTOGRAFIE 1934-1973
Via delle Rosine 18, 10123, Torino
18 Gennaio – 13 Maggio 2018
www.camera.to

La mostra attraversa l’intera produzione fotografica di Carlo Mollino, uno dei più noti e celebrati architetti del Novecento. Questa esposizione, la più grande e completa mai realizzata sul tema, indaga il rapporto tra Mollino e la fotografia evidenziandone l’unicità e le caratteristiche ricorrenti, a partire dalle prime immagini d’architettura realizzate negli anni Trenta fino alle Polaroid degli ultimi anni della sua vita.

A cura di Francesco Zanot

MIA Photo Fair 2018
9 – 12 marzo
The Mall – Porta Nuova
Piazza Lina Bo Bardi 1 Milano
per info www.miafair.it | prevendite www.musement.it

DAL1 marzo 2018

AL8 maggio 2018

LUOGOMilano

Get Direction View Large Map
Evento - categorie:, ,

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.

Related Events