Rete Fotografiarete-fotografia

5. CHI È IL FOTOGRAFO OGGI?

ARVE Error: no video ID set

L’incontro introduce le perplessità che accompagnano definizioni ormai restrittive in merito all’identità di un fotografo. Ci si domanda se davvero la specificità delle professioni possa essere affidata all’individuazione di un mezzo. Chi produce immagini restando al di fuori dalle categorie professionali, produce cultura diffusa, a prescindere da un giudizio di valore. Quale potrebbe essere oggi/domani un criterio di valore, se i linguaggi sono tanto differenziati? Per stabilire tale criterio è possibile definire saperi condivisi che esulino dallo specifico del mezzo utilizzato? Si può quindi ipotizzare che la questione sia ancora, e più urgentemente, il ‘cosa’ si fotografa e non il ‘come’? Si può immaginare di insegnare a produrre e utilizzare le immagini, così come avviene con la scrittura, all’interno delle scuole di ogni ordine e grado?

Francesco Jodice

Laureato in Architettura, lavora con la fotografia dal 1995. Si occupa anche di video arte e scrittura. La sua indagine è rivolta all’analisi dei rapporti fra il comportamento sociale e il paesaggio urbano. È membro fondatore di Multiplicity, network internazionale di architetti e artisti che sviluppa ricerche interdisciplinari. Ha partecipato a numerose mostre internazionali, tra cui: XI edizione di Documenta, Kassel (2002); Biennale di Venezia (2003); Liverpool Biennial (2004); Bienal de São Paulo (2006). E ancora: Museo Madre di Napoli (2010); Museion di Bolzano (2009); Reina Sofia, Madrid (2008); Castello di Rivoli, Torino (2008);Tate Modern, Londra (2007); Maison Européenne de la Photographie, Parigi (2006). Lucca Foto Fest 2011, NIKON -TAF price for italian photography.

Mara Campana

Nel ’78 si laurea in Architettura e inizia a insegnare Cultura Visiva, Editing e St della Com. Visiva ai corsi di grafica e fotografia della Società Umanitaria di Milano. Affianca all’attività d’ insegnante quella di progettista e di storico e critico del linguaggi della C V. Collabora del ’85 alla rivista Linegrafica, pubblica testi critici e saggi per monografie e cataloghi; coordina convegni nell’area della CV e della Fotografia e organizza dal ’95 la mostra relativa al ‘Premio Fotografico Riccardo Pezza’. Dal ’99 al 2005 è Professore a contratto alla Facoltà del Design del Politecnico di Milano. È responsabile della Didattica del CFP Riccardo Bauer – AFOL Milano.